ArtLine Milano

Cecilia Guida responsabile del public programme di ArtLine

A seguito di una selezione pubblica Cecilia Guida è stata nominata responsabile del public programme di ArtLine Milano. A partire dai prossimi mesi verranno programmati e sviluppati attività, workshop e conferenze volti a raccontare il progetto alla città.

Cecilia Guida (1978), curatrice, docente di Storia dell’Arte Contemporanea all’Accademia di Belle Arti di Bologna.
Dottore di Ricerca in Comunicazione e Nuove Tecnologie dell’Arte (Università IULM di Milano, 2011), si occupa delle relazioni tra pratiche artistiche partecipative, pedagogie radicali e spazio pubblico contemporaneo.
È stata Direttrice e Curatrice del programma di residenza internazionale UNIDEE-Università delle Idee della Fondazione Pistoletto-Cittadellarte di Biella per il triennio 2015-2017. Ha insegnato nelle Accademia di Belle Arti di Firenze (2012-2016), L’Aquila (2011-2014), Roma (2004-2007), allo IUAV di Venezia/ Treviso (2008-2009) e all’Università La Sapienza di Roma (2004-2007). Ha curato mostre in musei, spazi pubblici e no-profit in Italia e all’estero. È autrice del libro “Spatial Practices. Funzione pubblica e politica dell’arte nella società delle reti” pubblicato da Franco Angeli nel 2012. È curatrice, autrice della Postfazione e traduttrice dell’edizione italiana del saggio di Claire Bishop, “Inferni Artificiali. La politica della spettatorialità nell’arte partecipativa”, lucasossella editore, 2015.  Autrice di saggi e articoli in opere miscellanee. Collabora con Alfabeta2. (https://iulm.academia.edu/ceciliaguida)